07.02.2014  23:59

Anatomia patologica, M5S: " I sindaci indossino la fascia tricolore ed esercitino con polso fermo il loro ruolo di difensori dei diritti dei cittadini"

di Monica Campani
Sul trasferimento di Anatomia patologia dalla Gruccia al San Donato di Arezzo interviene anche il Movimento 5 Stelle. "Noi del MoVimento 5 Stelle di San Giovanni Valdarno crediamo sia arrivato il momento che i sindaci indossino la fascia tricolore veramente e esercitino con polso fermo il loro ruolo di difensori dei diritti dei cittadini, siamo disposti a lottare per questo".


commenti

Data della notizia:  07.02.2014  23:59

È intervenuto, qualche giorno fa, anche il Movimento 5 Stelle sul trasferimento di Anatomia patologica dalla Gruccia al San Donato di Arezzo.

"La presa di posizione della politica locale sulla chiusura del reparto di Anatomia Patologica dell'Ospedale della Gruccia è quanto meno anacronistica se non addirittura surreale.  Lo sdegno e l'indignazione passano come un testimone da un sindaco all'altro mentre assistono silenziosamente allo smantellamento dei servizi sanitari tutti. È una strada ormai tracciata con la deliberazione della GRT 1235/2012 altrimenti detta delibera della Spending Review: diminuzione dei posti letto ed accorpamento dei servizi che obbligherà rapidamente i valdarnesi, che necessitano di diagnosi e cure, a rivolgersi al privato".
 
"Sono due anni che prima si mormora, poi si sussurra ed infine si dichiara apertamente che il servizio di Anatomia Patologica sarà accorpato con quello di Arezzo. Decisione che potremo accettare solo se rispondesse ad un miglioramento del servizio al cittadino. Invece risponde solo ad una logica di tagli sulla pelle dei malati in funzione di un apparente risparmio economico per l'Azienda. Il trasferimento comporterà disagio per gli operatori, i reparti e soprattutto i cittadini. I tagli si fanno, secondo noi, sulle antieconomicità, sugli sprechi, sugli stipendi dei dirigenti e sui loro benefit che non diminuiscono mai (anzi) e non sui servizi sanitari essenziali o sui posti letto".

"Nel Valdarno  aretino e fiorentino risiede una popolazione che numericamente è pari o superiore ad una capoluogo di provincia che non potrà più contare nemmeno su un servizio di anatomia patologica, anzi diviene zona depredata del diritto a curarsi vicino casa. Ma non finisce qui perché la scure si abbatterà a breve anche su altri ambiti essenziali che secondo la cosiddetta "riorganizzazione della Medicina di Laboratorio" sono: patologia clinica e/o biochimica clinica, microbiologia e virologia, medicina trasfusionale, genetica medica, anatomia patologica, laboratorio di prevenzione oncologica".

Poi una riflessione sulla posizione dei sindaci e una richiesta:

"A questo punto poco importano le  firme dei sindaci su un documento quale il "Patto Territoriale" che non solo non è vincolante ma forse è addirittura solo di facciata.  Noi del MoVimento 5 Stelle di San Giovanni Valdarno crediamo sia arrivato il momento che i sindaci indossino la fascia tricolore veramente e esercitino con polso fermo il loro ruolo di difensori dei diritti dei cittadini, siamo disposti a lottare per questo".
 

Sociale

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
E’ morto Peter Fonda, l’attore protagonista d...
Julian Carax
Un.Dici
Classico scorcio della Monument ValleySapevo che non sare...