19.06.2017  14:52

Alchimie teatrali: Leorso d'oro a Diesis Teatrango, laboratorio teatrale dell'Istituto Varchi. Premiati anche due attori

di Monica Campani
Sei gli spettacoli in gara giudicati da una commissione di esperti. Migliori attori Capaccioli e Lodolini


commenti

Data della notizia:  19.06.2017  14:52

Ha vinto il Leorso d'oro e il premio di 1.000 euro all'interno di Alchimie Teatrali, la rassegna tenutasi a Figline e dedicata alle compagnie giovanili, la compagnia teatrale Diesis Teatrango di Bucine, laboratorio teatrale dell’istituto “Varchi” di Montevarchi, per lo spettacolo “Stiamo ancora sognando?”. La motivazione: “Pur essendo un lavoro che intraprende un percorso verso uno spettacolo non ancora compiuto, ‘Stiamo ancora sognando?’ è riuscito a creare straordinari momenti di magia, poesia ed emozioni. Una creazione originale, di grande valenza anche sociale, grazie all'affiatamento e all'impegno collettivo del gruppo”.

Il secondo premio invece, il Leorso d’argento e 500 euro, è stato assegnato al laboratorio teatrale “Si fa teatro” dell’associazione culturale Agita di Figline per lo spettacolo “Dell’amore e della guerra”. La motivazione: “Uno spettacolo esteticamente compiuto dove emerge un lavoro su e degli attori attraverso l'uso del corpo e la costruzione dei personaggi”.

Sei sono stati gli spettacoli in gara quest'anno esaminati da una commissione di esperti, composta da Angelita Borgheresi, Dimitri Frosali, Serena Naddi, Isabella Valoriani, Valerio Valoriani e Riccardo Ventrella. Presenti alle premiazioni anche il sindaco di Figline Incisa Giulia Mugnai e l'assessore Mattia Chiosi.

Infine i premi del negozio “Labtique” consegnati da Giulio Covarelli: la migliore attrice è risultata Martina Capaccioli “per la naturalezza recitativa non banale e una significativa presenza scenica"

mentre il miglior attore è stato Zeno Lodolini “per il talento naturale anche sui tempi comici e la spontaneità nell'espressione del personaggio”; entrambi erano interpreti dello spettacolo “Situazioni” del laboratorio Masaccio Lab.

Cultura

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE