21.10.2017  15:27

Al Wanda Capodaglio torna il "Teatro a merenda", sette spettacoli per i più piccoli

di Glenda Venturini
Primo appuntamento in cartellone il 29 ottobre: prima dello spettacolo, come da tradizione, c'è la merenda per tutti i bambini. L'ultimo appuntamento, a marzo, sarà dedicato alla raccolta fondi TuttiperDiego


commenti

Data della notizia:  21.10.2017  15:27

Terza edizione per il teatro per famiglie al Wanda Capodagli di Castelfranco: è il “Teatro a Merenda“, organizzato dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con la ProLoco, l’Associazione Le Formiche, il Marchingegno e con il contributo della Banca di Credito Cooperativo del Valdarno.  Sette gli spettacoli in calendario, la maggior parte dei quali dedicati ai bambini.

Si inizia venerdì 29 ottobre con “Robin Hood nel castello di Nottingham”, teatro d’attore e pupazzi messo in scena dalla Compagnia “I Guardiani dell’Oca”; il 19 novembre sarà la volta de “La bella addormentata nel bosco” teatro per attore e marionette del genovese Gino Balestrino; il 17 dicembre in scena “Papà Panou”, teatro d’attore della Compagnia Le Formiche di Castelfranco; il 1 gennaio 2018 la Compagnia Teatro dei burattini Glig propone “Fantasia a 4 mani”; il 28 gennaio burattini e maschere  “Storie di Arlecchino” della bolognese Compagnia Barbariccia; il 25 febbraio teatro di magia comica con “Pianeta Meraviglia” di Francesco Meraviglia.

Per la chiusura, il 25 marzo, è in programma invece una serata di solidarietà per il piccolo Diego, il bambino di Pian di Scò affetto da una rara malattia ed in cura da alcuni anni negli Stati Uniti. Per raccogliere fondi per sostenere la famiglia durante le cure, come nella passata stagione, è stato organizzato un “Gran Varietà” con animazione e giochi a cura delle associazioni “Il Marchingegno” e “Le Formiche”.

Il Teatro a Merenda è anche formazione con laboratori di inglese, teatro e clownerie per adulti e bambini ed ha ormai una caratteristica che lo distingue da sempre: nelle date degli spettacoli, dalle 16 del pomeriggio, una merenda offerta dalla Proloco di Castelfranco anticipa, alle 17, l'inizio degli spettacoli.

 

Cultura

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE