02.04.2019  00:02

Al via il Moby Dick Festival: dal 3 al 7 aprile con il filo conduttore del "potere dell parola"

di Monica Campani
Valdarnopost Local Web Partner. Interviste ai protagonisti


Cinque giorni di incontri, libri, autori, linguaggi e storie. Al centro parole, suoni, immagini. A Terranuova sta pr aprirsi "Moby Dick Festival", il festival organizzato e promosso dal Comune di Terranuova Bracciolini con il patrocinio del Consiglio Regionale della Toscana. Dal 3 al 7 aprile, dopo il sold out registrato durante l’anteprima dello scorso 2 febbraio, affidata a Massimo Recalcati, si alterneranno nella tensostruttura di piazza della Repubblica giornalisti, scrittori, critici d'arte, cantanti, attori, storici, architetti.

Valdarnopost, Local Web Partner, seguirà l'intero evento, avrà una sua postazione e realizzerà interviste ai protagonisti che poi saranno saranno messe on line.

32 eventi, compreso quello dl 18 maggio con David Grossman, con personaggi di caratura nazionale e internazionale.

"Mantenendo intatta la spinta dell’edizione 2018, quest’anno abbiamo scelto come tema il potere delle parole, lo strumento con cui articolare ed esprimere i pensieri e i sentimenti, dando forma alla nostra stessa vita. Al centro dunque la narrazione, il racconto che definisce la comunità e allo stesso tempo la trasforma - affermano gli organizzatori -  In questo percorso saremo accompagnati da intellettuali capaci di raccontarci il mondo da una prospettiva diversa, alla ricerca costante di ciò che siamo. Moby Dick è tutto questo e molto altro. È un luogo aperto e accogliente, è un momento che spezza la quotidianità per farci immergere per cinque giorni nell’ascolto e nella cultura a tutto tondo".

Cultura

 
comments powered by Disqus