12.01.2018  12:23

Accordo Regione - Governo: alla Bretella Coste - Casello altri 7milioni e 800mila euro

di Monica Campani
Dopo i 5 milioni di euro del Cipe, per l'opera attesa da tempo adesso arrivano altri 7 milioni e 800mila euro dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020. Chienni: "Adesso manca davvero poco perché l'opera sia interamente finanziata"


commenti

Data della notizia:  12.01.2018  12:23

Per la realizzazione della Bretella Coste - Casello a Terranuova arrivano altri 7 milioni e 800.000 euro dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020 che, sulla base di un'intesa raggiunta tra Governo e Regione, finanzierà interventi strutturali in Toscana per 170 milioni di euro, di cui 52milioni nell'area aretina.

L'opera terranuovese, che rappresenta un importante collegamento tra le Coste, il casello autostradale e la SP11 e che costituisce un ulteriore lotto del progetto complessivo della variante alla SR69, avrà una spesa di 14 milioni di euro: 5 milioni sono stati stanziati dal Cipe, il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica, 1.200.000 euro sono a carico del Comune, e adesso 7.800.000 euro da parte del Fondo per lo sviluppo e la coesione.

Dopo il via libera ai finaziamenti del Cipe lo scorso novembre il Ministro Luca Lotti effettuò un sopralluogo insieme al sindaco di Terrannuova Sergio Chienni sul luogo.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Chienni: "Il finanziamento di 7,8 Milioni di Euro, che si va ad aggiungere a quello di 5 milioni già stanziato dal Cipe, costituisce un ottimo risultato. Da inizio legislatura abbiamo lavorato con determinazione e costanza al raggiungimento di questo obiettivo: la bretella Coste-Casello è un'opera strategica non solo per Terranuova ma per tutto il Valdarno, un'opera attesa da anni, in grado di sostenere lo sviluppo produttivo e potenziare la viabilità del fondovalle. Ci tengo a ringraziare tutto coloro che si sono prodigati per arrivare dove siamo oggi, in particolare il Ministro Luca Lotti, l'Assessore regionale Vincenzo Ceccarelli e l'Onorevole Marco Donati. Adesso manca davvero poco perché l'opera sia interamente finanziata. Restano ancora passaggi significativi da fare, ma finalmente si intravede la possibilità di rendere fattibile un'opera strategica" 

La consigliera regionale Valentina Vadi: "Accolgo con grande soddisfazione la notizia dell’intesa tra la Regione Toscana il Cipe per il finanziamento di oltre 7 milioni per la variante di Ponte Mocarini sulla Strada Regionale 69 nel comune di Terranuova Bracciolini. Un ringraziamento all’Assessore Vincenzo Ceccarelli - aggiunge Vadi – per l'importante lavoro che ha svolto e per non aver dimenticato l’importanza strategica di quest’opera per il nostro territorio". 

La strada sarà larga 10,5 metri, con due corsie di marcia da 3,75 metri e banchine laterali da 1,50 m. Il tracciato sarà parallelo all'autostrada ed avrà una lunghezza di circa 1,6 km. La nuova strada si innesterà sulla viabilità esistente in località Le Coste, con un rotatoria di 40 metri di diametro esterno, dopo aver superato il torrente Ciuffenna con un ponte di circa 40 metri di luce. Circa a trecento metri da Le Coste il tracciato intersecherà poi la SP
59 con l'accesso al ponte sull'autostrada. I lavori dovranno concludersi entro il 2022 e soggetto attuatore sarà la Regione Toscana.

Anche la Regione Toscana è soddisfatta del risultato conseguito e ringrazia il Governo, con cui ha condiviso questo piano di interventi che consentirà di realizzare opere molte attese dalle comunità locali. "I Fondi strutturali europei rappresentano il principale strumento finanziario per sviluppare la coesione economica, sociale e territoriale e rimuovere gli squilibrieconomici e sociali delle diverse aree".

L'onorevole Marco Donati: "È una grande novità per il Valdarno e non solo resa possibile grazie all’investimento del Governo, una risposta infrastrutturale attesa da anni che favorirà l’economia, la circolazione, l’ambiente e la vita delle persone. Fin dall’inizio del mio mandato parlamentare – prosegue Donati – ho seguito con attenzione il percorso di realizzazione della bretella, oggi grazie alle nuove risorse si compie un significativo passo in avanti per la sua realizzazione che, una volta conclusa, determinerà la possibilità di nuovi investimenti. Il mio impegno di questi anni – conclude Donati – è stato ripagato da un risultato di grande rilievo, reso fattibile grazie alla proficua sinergia tra Governo, il Sindaco di Terranuova Chienni e Regione Toscana".

Politica

 
comments powered by Disqus
Segnalazioni

Rignano: chiusura di tutti gli uffici comunali lunedì 30 aprile. In occasione del ponte del 1° Maggio il Palazzo Municipale sarà chiuso.
METEO & WEBCAM
OGGI
sereno
min: 10° * max: 25°
B
DOMANI
poco nuvoloso
min: 12° * max: 27°
H
DOPODOMANI
nubi sparse
min: 16° * max: 26°
H
Roberto Riviello
Controcorrente
Il 6 politico non l’ ha inventato il ragazzo-bullo ...
Julian Carax
Un.Dici
Un successo sportivo inedito in città, quello delle ragaz...