20.03.2017  17:40

A.I.C.S.E.F.: una cena di beneficenza e aiuti a chi ne aveva bisogno

di Monica Campani
L'associazione italiana cinofilia, sport e fitness dopo la cena di solidarietà ha devoluto il ricavato ad alcune famiglie valdarnesi. 1.350 euro serviti ad acquitare generi alimentari e a pagare le bollette


commenti

Data della notizia:  20.03.2017  17:40

Una cena di beneficenza e tanta solidarietà. A.I.C.S.E.F., l'associazione italiana cinofilia, sport e fitness, anche quest'anno ha organizzato una conviviale con tutti i soci. E le 100 persone iscritte hanno raccolto subito l'invito e partecipato compatte. In tutto sono stati raccolti 1.350 euro. Una iniziativa non nuova per l'associazione valdarnese che l'anno scorso, sempre per beneficenza, ha realizzato calendari e li ha venduti raccgliendo in tutto oltre 1.500 euro. In questo caso la somma fu suddivisa tra alcuni canili bisognosi di aiuto.

Quest'anno, invece, A.I.C.S.E.F. ha pensato di donare il ricavato ad alcune famiglie bisognose del Valdarno. Ad indicare i nomi è stato don Roberto della parrocchia di san'Andrea a Montevarchi.

Il denaro ricavato tra tutti i soci, dunque, sono stati suddivisi in 331 euro per generi alimentari di ogni tipo, che sono andati a due famiglie, e in 803,14 euro per bollette di metano, acqua, e affitti. Altri 200 euro sono stati dati per altre necessità familiari.

È stata la dimostrazione di quanto insieme si possa dare una mano, con poco, a chi ha bisogno anche nel nostro territorio.

Sociale

 
comments powered by Disqus